Liberamente ricevuto liberamente donato


Il principio è quello esplicitato da Platone: chi, idoneo all'azione, alla devozione e alla conoscenza tradizionale ha avuto la grazia di avere udito le parole della Tradizione,non può non unire i propri sforzi a chi gli ha indicato la via, secondo il "liberamente ricevuto, liberamente dato". Indicare la via non consiste nel proselitismo, ma nel porgere a chi chieda, a chi cerchi, la possibilità di ascolto dell'insegnamento tradizionale. L'unione degli sforzi aiutano la maturazione attraverso il servizio, l'ascolto e la meditazione dell'insegnamento.
«Allora chi ascolta, se è veramente Filosofo, cioè idoneo alla filosofia e degno di essa, perché dotato di natura divina, pensa che quella di cui sente parlare sia una via meravigliosa, da imboccare immediatamente, perché non potrebbe vivere scendo altro. Quindi unendo i propri sforzi a quelli di colui che gli indica la via, non si dà pace prima di aver acquisito completamente il suo fine, o prima di aver raggiunto tanta forza da esser in grado, da solo, senza nessuno che lo guidi, di procedere su quella strada».

Platone, Lettera Settima, 340.

Dichiarazione

Nell'eventualità e su semplice richiesta degli interessati, provvederemo a togliere materiale

e riferimenti dei quali non siamo riusciti ad avere specifica autorizzazione.

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata iornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, nè è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della

Legge n. 62/2001.

Elleemme è puro seva, pubblichiamo, quando possiamo, quello che riteniamo possa risultare d'aiuto.

Liberatoria

Potete riprodurre, trasporre

ed utilizzare i nostri testi come riterrete opportuno, liberi di citarci, o meno, quale fonte.

Contributi

Chiunque può sottoporci articoli, contributi filmati, immagini o file audio, inviando una email a: consulta1991@tiscali.it.

Tutti i testi dovranno essere inviati in formato Word (.doc

o .docx), i file PDF saranno accettati solo se con testo selezionabile.

I file maggiori di 10MB dovranno essere inviati tramite un sito

di file sharing come www.wetransfer.com

Realizzazione sito

A cura della Associazione

La Stanza Segreta dell'Uomo

 

Impaginazione e

consulenza grafica:

Marco Guerra

www.behance.net/marcoguerra